Niccolò Machiavelli (1469 -1527) affermava, qualche secolo addietro, che è da ingenui aspettarsi comportamenti ETICI dalla Politica. Tale affermazione, a distanza di secoli, vale e si può trasferire tranquillamente nel campo di un nuovo,  contemporaneo e perfido capitalismo: quello i informatico.

Domanda: la ricerca e lo sviluppo della Tecnologia in generale , è utile per le persone di questo Pianeta?  Risposta: certamente si, ma solo se essa è in grado ed è finalizzata a liberare le persone dai lavori faticosi e malsani, dallo sfruttamento, dai massacranti tempi e ritmi di lavoro, dalle malattie e dalle povertà, per gestire la transizione climatica in corso. Siccome in generale  cosi non è,   le compagnie internazionali  d’ informatica si caratterizzano per un percorso ed un operare   privo  ed orfano  di basilare essenza  etica, in quanto finalizzano  il loro operare all’obiettivo finale del profitto senza limiti. Come, nè più né meno, il capitalismo classico novecentesco e attuale ( produrre  di più in tempi sempre più rapidi e senza limiti).

Così esordisce Vito Prudente in un invito alla riflessione che potete scaricare facendo click sul link qui di seguito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...